News

Aumentiamo il tuo autoconsumo!


Nel 2019 abbiamo installato diversi sistemi di accumulo Tesla Powerwall 2 presso i nostri clienti residenziali che:

Dal punto di vista energetico, come funziona? Prendiamo i dati di un nostro cliente.

Dal portale di monitoraggio Tesla possiamo notare i flussi energetici diurni istantanei: l'impianto fotovoltaico produce 2,2 kW, di cui 1,2 kW destinati all'autoconsumo e circa a 1 kW alla ricarica del Tesla Powerwall 2.

Dal monitoraggio dell'inverter Solaredge possiamo notare i flussi energetici dell'abitazione :

Guardiamo i dati di produzione e consumo di un'abitazione con un impianto fotovoltaico da noi realizzato nei giorni antecedenti all'installazione del Tesla Powerwall 2.

Giorno 12/07/2019 - Situazione precedente all'installazione del Tesla Powerwall 2

Il giorno 12 luglio, il 41% dell'energia prodotta dall'impianto fotovoltaico ha soddisfatto il 67% del fabbisogno elettrico giornaliero dell'abitazione.

Giorno 25/08/2019 - Situazione post installazione del Tesla Powerwall 2

Il giorno 25 agosto, il 94% dell'energia prodotta dall'impianto fotovoltaico ha soddisfatto il 100% del fabbisogno elettrico giornaliero dell'abitazione.

Il vantaggio del sistema di accumulo si può vedere quindi nei grafici soprastanti : l'energia elettrica prodotta in surplus viene conservata dalle batterie del sistema di accumulo e rilasciarla nelle ore notturne, azzerando il prelievo dalla rete.

Orsatti Elettrotecnica è partner Tesla Powerwall ! Visita la nostra sezione del sito dedicata e contattaci qui per ulteriori chiarimenti!


Damiano Canova, 22 Maggio 2020